Categoria: Festa della Donna

Festa della donna

Organizza la serata della festa della donna a Roma con le tue amiche nei migliori ristoranti, hotel, discoteche, location della capitale.

La fortuna di vivere in una città come Roma è che le occasioni di divertimento non mancano mai, specie se si tratta di appuntamenti molto sentiti come la festa della donna.

L’8 marzo la città è invasa da mimose, vendute in ogni angolo della strada, che ricordano il giorno dedicato al ‘gentil sesso’.

La capitale è ricca di locali (ristoranti, discoteche etc) dove festeggiare questo giorno tutto rosa.

C’è chi sceglie di cenare fuori oppure di  andare a ballare, le opportunità non mancano neanche tra le location particolari.

Festa della donna; Storia:

La Giornata Internazionale della Donna, in Italia comunemente conosciuta come Festa della Donna, ha compiuto nel 2009 il suo primo centenario.

Le sue origini risalgono all’inizio del secolo scorso: la prima Giornata Nazionale della Donna fu festeggiata il 28 febbraio 1909 negli Stati Uniti, su invito del Partito Socialista Americano, che aveva designato questa data in memoria dello sciopero di migliaia di camiciaie newyorkesi che nel 1908 avevano rivendicato migliori condizioni di lavoro.

L’anno successivo la ricorrenza arrivò anche nel Vecchio Continente: in occasione del Congresso di Copenhagen.

Nel 1911 Germania, Austria, Danimarca e Svizzera furono le prime nazioni europee a celebrare la Giornata della Donna.

Festa della donna in Italia; perché la mimosa?

In Italia la prima Giornata Internazionale della Donna è stata festeggiata il 12 marzo 1922, ma si deve aspettare il 1946 per la comparsa del suo simbolo: la mimosa.

L’idea della mimosa fu proposta da Teresa Noce, Rita Montagnana e Teresa Mattei.

Il fiore aveva tutte le caratteristiche ideali per diventare il simbolo della Festa della Donna: la sua fioritura avviene proprio nei primi giorni di marzo e i suoi costi sono sempre stati piuttosto contenuti.

Il giallo oltre ad esprimere vitalità, forza e gioia è il colore che rappresenta il passaggio dalla morte alla vita e diventa una metafora per ricordare le donne che si sono battute per l’uguaglianza sessuale.

Festa della donna Eventi a Roma:

Nonostante l’importanza storica di questa ricorrenza, non c’è nulla di male nel coglierla come occasione per passare una serata, magari tra sole donne.

Per questo in questa sessione vi proponiamo i migliori eventi e le migliori location della capitale, per una serata di svago.

Anche se le donne, si sa, andrebbero festeggiate tutto l’anno.